“Raccontare le ecomafie”, a Borgo Ferrovia si presenta la ricerca di Libera

“Raccontare le ecomafie”, a Borgo Ferrovia si presenta la ricerca di Libera

8 novembre 2018

LiberaIdee è una ricerca sociale, quantitativa e qualitativa, che nasce nel 2016. Essa, con l’intento di comprendere come, su tutto il territorio nazionale, vengano percepite le mafie, ha come obiettivo preciso quello di trasformare i dati dell’ascolto, in momenti di azione.

Infatti, la ricerca non è stata affidata a centri di indagine, ma ai volontari della rete di Libera, che hanno sottoposto su tutto il territorio ben 10.343 questionari. A partire dal rapporto, Libera ha organizzato un tour che si chiama “Idee in viaggio”, con il chiaro intento di disseminare fino al 2019, i dati della ricerca.

Tutta la Campania ne presenterà i risultati a novembre. La provincia di Avellino sarà impegnata al riguardo domani, venerdì 9, e sabato 10 novembre.

Venerdì 9, alle 18.30 si terrà presso l’Oratorio Santa Chiara a Borgo Ferrovia, un incontro dal titolo “Raccontare le ecomafie: dalla terra dei fuochi al binario morto”. Un momento cui prenderanno parte la Presidente campana di Legambiente, Mariateresa Imparato, Mariano Di Palma, coordinatore della segreteria regionale di Libera, Franco Fiordellisi, segretario provinciale della Cgil, Nicola Abrate, quale membro del comitato degli ex operai dell’Isochimica e Nando Misuraca, cantautore.

Un’occasione per calare i dati della ricerca che riguardano la Campania sulle vicende che, nella nostra provincia, coinvolgono i temi dell’ambiente e del lavoro.

Sabato 10 novembre biciclettata simbolica dal titolo “In corso di memoria”. La partenza è prevista alle 10.30 da piazza Libertà. A San Ciro, luogo di arrivo, alle 11.30 ci sarà una grossa sorpresa per tutta la nostra comunità.