Raccolta differenziata ad Avellino: le tappe del Cosmari

9 maggio 2008

Avellino – Continua l’attività degli operatori del Comari AV1 per la promozione e l’avvio della raccolta differenziata nella città di Avellino.
Nell’area urbana settore 2, la successiva zona che partirà con il nuovo servizio, i cosmarini hanno ultimato la consegna dei kit di secchi e sacchetti, raggiungendo tutte le utenze domestiche e commerciali che rientrano in quest’area (circa 12.000 utenze).
E’ inoltre iniziata la consegna dei carrellati, per la raccolta del residuo e dell’organico, destinati ai condomini con più di 8 utenze e alle utenze commerciali che ne hanno fatto richiesta. Le prime consegne sono state effettuate partendo da Rione Ferrovia per proseguire verso il centro della città. Sono state già fornite le zone di via Fontanatetta, via F. Tedesco, Rione Parco, Tuoro Cappuccini, via Scandone, con circa 400 bidoni carrellati. Nei prossimi giorni la distribuzione proseguirà nella zona di via Piave, via Capozzi e via Degli Imbimbo.
Considerato che il “Piano di raccolta integrata dei rifiuti” prevede per le grandi utenze condominiali e commerciali l’impiego di bidoni carrellati per la raccolta e il conferimento, porta a porta, dei rifiuti, l’ordinanza n° 227 del 22/04/2008 del Comune di Avellino stabilisce che: le utenze conservino tali attrezzature all’interno di aree o luoghi privati (è autorizzato il deposito al di fuori di tali spazi solo in caso si effettiva inadeguatezza di tali spazi); espongano tali attrezzature a piè di portone e in luogo accessibile ai mezzi adibiti alla raccolta; espongano le attrezzature solo nei giorni e negli orari previsti nel calendario di raccolta; ritirino tali attrezzature una volta svuotate, nell’arco della stessa giornata.
Una volta completata la consegna dei carrellati nell’Area Urbana Settore 2 si provvederà alla sostituzione degli attuali cassonetti con le isole ecologiche, composte esclusivamente da quelli per la raccolta di vetro, carta, plastica e metalli. Per quanto riguarda quello dell’indifferenziata quest’ultimo sarà definitivamente rimosso dalle strade cittadine e la cessazione del suo utilizzo sarà comunicato ai cittadini apponendo sul cassonetto stesso un adesivo indicante la data ultima di utilizzo, comunque entro i 3 giorni dall’apposizione. Una volta posizionate le isole ecologiche le utenze potranno cominciare a conferire i rifiuti secondo il nuovo sistema porta a porta.
Oltre 800 le compostiere attualmente consegnate in periferia.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.