Quirinale bacchetta Csm: “Si nomini Presidente Tribunale Avellino”

22 luglio 2014

Monito del Quirinale al Consiglio Superiore della Magistratura sulle nomine pendenti. Il segretario generale Donato Marra ha scritto una lettera indirizzata al vice presidente del Csm Michele Vietti: “Non ha trovato soluzione il problema, più volte evidenziato dal presidente della Repubblica, del ritardo con il quale il Consiglio provvede a sostituire i dirigenti degli uffici giudiziari, ritardo che determina pesanti ricadute sull’organizzazione e funzionalità degli stessi”.

Nel testo si legge come “… dall’esame dell’attività del Consiglio Superiore della Magistratura  il presidente Napolitano ha potuto constatare che vi sono molti posti vacanti di livello direttivo e semidirettivo, alcuni dei quali relativi anche ad importanti uffici giudiziari”. Tra questi quello del presidente del Tribunale di Avellino.