Quindici – Rumeni trasportano rifiuti illegalmente: scatta la denuncia

Quindici – Rumeni trasportano rifiuti illegalmente: scatta la denuncia

10 ottobre 2015

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, durante appositi servizi finalizzati al contrasto dei reati in genere e nello specifico di quelli ambientali, hanno denunciato due pregiudicati romeni, un 28enne ed un 30enne, entrambi provenienti dalla Provincia di Napoli.
In particolare i militari della Stazione di Quindici, durante un servizio di pattugliamento del territorio, hanno proceduto al controllo di un autocarro con a bordo i due soggetti. Sul veicolo erano stati caricati e trasportati, senza avere alcuna delle autorizzazioni previste dalla legge, diversi rifiuti speciali consistenti in scarti di lavorazioni industriali, apparecchiature elettroniche e materiali ferrosi vari, per un peso totale di circa 700 Kg.
I due stranieri, ritenuti responsabili del reato di gestione di rifiuti non autorizzata, venivano deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo e contestualmente proposti alla Questura di Avellino per l’applicazione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Quindici. L’autocarro ed i rifiuti su di esso trasportati sono stati sottoposti a sequestro.