Quindici – Ambiente e lavoro: ecco le nuove sfide di Santaniello

8 gennaio 2006

Quindici – Azioni di sinergia tra i settori dell’occupazione, tutela dell’ambiente e solidarietà alle fasce deboli. Un indirizzo programmatico che nei prossimi mesi sarà avviato dalla Giunta di Quindici guidata dal primo cittadino Liberato Santaniello. Massima priorità, nelle nuove azioni da intraprendere, sarà data all’ambiente e all’occupazione. Si comincerà con il processo di riforestazione che da una parte sarà utile ad incentivare la difesa del territorio in un Comune fortemente colpito, soprattutto in passato, da una natura che a tratti si è mostrata davvero poco benevola. Ma l’ambiente non rimane fine a se stesso. Il progetto, infatti, ha obiettivi più lungimiranti e mira soprattutto alla creazione di una figura specializzata di operatore forestale a difesa del territorio. Un ruolo che richiama alla memoria la vecchia figura delle ‘guardie ambientali’. Ma se il territorio brama la sua parte, l’amministrazione di Quindici volge lo sguardo anche al potenziamento dei Servizi Sociali. La previsione è quella di aumentare e migliorare il settore attraverso l’attivazione di un progetto di assistenza agli anziani e ai diversamente abili. Una prospettiva di investimento approvata nello scorso dicembre con una manovra economica di variazione del bilancio.