Punti vendita biglietti, l’Air chiarisce: “Campagna denigratoria contro di noi. Stiamo rispondendo ai disagi”

Punti vendita biglietti, l’Air chiarisce: “Campagna denigratoria contro di noi. Stiamo rispondendo ai disagi”

30 agosto 2018

“Come è noto l’Air è fortemente impegnata nell’affrontare le problematiche di Trasporto Pubblico Locale con lo scopo di risolvere o quantomeno contenere il più possibile gli eventuali disagi che, nostro malgrado, ricadono sulla clientela”.

Esordisce così Alberto De Sio, Amministratore Unico Air che in riferimento alla vendita dei biglietti ha voluto precisare che “nonostante ciò la campagna denigratoria messa in campo contro l’Air nella vicenda relativa ai punti vendita tickets in Piazza Kennedy ha raggiunto livelli non più tollerabili ed, a fine di tutelare il buon nome aziendale oltre che il lavoro attento e serio dei nostri dipendenti è necessario fare dei chiarimenti”.

La premessa è doverosa, spiega De Sio, “La clientela avellinese può, già da giorni, acquistare i titoli di viaggio presso la nuova rivendita bar Excelsior in via Carlo Del Balzo oltre che presso altre rivendite vicine.

La definizione della rete di vendita  – prosegue – per intese riguardanti tutto il comparto del Trasporto pubblico regionale, è di competenza esclusiva del Consorzio Unico Campania tramite il concessionario, definito con procedura di gara, Giraservice.

L’Air può, anzi è opportuno, per problematiche importanti concesse a disguidi contabili o per sfiducia in taluna agenzia, chiedere l’esclusione di un punto vendita dalla rete. Ciò è quello che è avvenuto nel caso in discussione dove, il titolare della vecchia rivendita, ritiene di avanzare crediti nei confronti dell’Air e trattiene importi di un valore molto superiore a quello relativo agli stessi crediti che egli stesso asserisce di vantare”.

De Sio ci tiene ad evidenziare, a nome dell’azienda che rappresenta, che “non esistono altri motivi che hanno indotto l’Air a chiedere l’esclusione del punto vendita e, meno che mai, motivazioni di carattere politico che sono state, invece, riportate dalla stampa locale. Sulla vicenda è stata investita la Magistratura che chiarirà le ragioni e disciplinerà la questione.

Mentre si conferma la completa operatività del bar Excelsior si comunica alla clientela che la prima distribuzione degli abbonamenti gratuiti annuali studenti, abbonamenti annuali ordinari/ studenti, avverrà presso i locali dell’Air in via Carlo del Balzo n.51 (adiacente Piazza Kennedy) a partire dal giorno 10 settembre 2018″.