Pulizia del verde pubblico, parte la gara. Ma siamo già in estate

Pulizia del verde pubblico, parte la gara. Ma siamo già in estate

23 giugno 2018

Una bando pubblico per l’affidamento della manutenzione ordinaria delle aree verdi. Il disciplinare è stato reso noto da poco dal Comune di Avellino e servirà ad individuare la ditta a cui affidare l’intervento. Un costo previsto di circa 113 mila euro per sistemare le aree verdi, dalle rotatorie ai parchi, passando per i piccoli giardini pubblici.

Un’iniziativa importante, visto lo stato in cui versa il verde pubblico cittadino, ormai da anni. Peccato che il bando sia arrivato in estate, con la vegetazione a “mangiarsi” da mesi gli spazi pubblici rendendoli spesso inutilizzabili, ma anche pericolosi per la salute dei cittadini. Tra parassiti e roditori, infatti, le segnalazioni e e denunce si sprecano.

Il bando, dicevamo, è stato pubblicato da pochi giorni, ma verrà espletato in poco tempo perchè, data la soglia, potrà essere portato avanti con indagine Mepa. I termini per l’affidamento del lavoro sono brevi. La manutenzione comincerà “presumibilmente in data 4 luglio” come si legge nel documento, per concludersi il prossimo 3 novembre 2018.

Il ritardo nell’affidamento dell’incarico che, invece, riguarda un compito importante e strettamente legato al tanto caro decoro urbano, è dovuto ai consueti ritardi dell’amministrazione comunale nell’approvazione dei bilanci (vera e propria costante della Giunta Foti). L’aver dato il via libera al Bilancio di Previsione solo nello scorso mese di maggio, dopo la diffida prefettizia e la minaccia di commissariamento dell’ente, ha di fatto ritardato tutte le operazione di Palazzo di Città.

Senza documento contabile, infatti, non è possibile procedere a nessun affidamento di incarichi. Di conseguenza è slittato anche quello relativo alla manutenzione ordinaria delle aree verdi che, stando alle date riportate, potrà cominciare solo a luglio, in piena estate. Gli avellinesi, dunque, dovranno continuare a convivere con erbaccia alta e parassiti, ma per novembre sarà tutto pulito. Quando ormai l’inverno sarà alle porte.