Pugliese fa affari in Libano, pronto un impianto fotovoltaico da  62 milioni di euro

Pugliese fa affari in Libano, pronto un impianto fotovoltaico da 62 milioni di euro

7 febbraio 2017

Di seguito, riceviamo e pubblichiamo:

La Pufin Power Services (gruppo irpino Pufin S.p.a) ha sottoscritto un contratto per la realizzazione chiavi in mano di 50 Mwp. da realizzarsi in Libano nella città di Hermel (Valle della Bekaa).

Il committente è l’ing. On. Assem Kansou, importante proprietario terriero nonché parlamentare, presidente del partito “AL-BAATH’ ed in passato diverse volte ministro del governo Libanese.

L’impianto dal valore di oltre 62 milioni di euro, dovrà essere realizzato con moduli fotovoltaici di produzione europea (El.Ital. o similari) entro i prossimi 2 anni e probabilmente fornirà parte dell’energia prodotta alla vicina Siria.

Questo il commento di Massimo Pugliese CEO di Pufin Power Services:

“Dopo due anni di trattative, siamo finalmente riusciti a sottoscrivere (presso la sede del Parlamento Libanese) questo contratto che rappresenta il più importante sottoscritto in Libano relativamente ad un impianto fotovoltaico contratto che, vede premiato il prodotto europeo visto l’utilizzazione di moduli espressamente richiesti made in U.E.

Aggiungo inoltre che questo impianto farà da “apri pista” in una zona sino ad oggi martoriata e che mi auguro a breve possa ridare alle proprie popolazioni quella pace e tranquillità tanto attesa e desiderata e, di sicuro, la realizzazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili come quella solare, sarà tra le priorità”.