VIDEO/ Provinciali, Vignola: “Centrosinistra compatto, la sfida è sullo sviluppo”

19 ottobre 2018

Marco Grasso – Michele Vignola ricompatta il centrosinistra e lancia la sfida della Provincia che sarà. Il testa a testa con Domenico Biancardi entra nel vivo e il sindaco di Solofra indica le priorità per vincere la sfida dello sviluppo in Irpinia.

“Non ci può essere sviluppo industriale se l’amministrazione provinciale non si riappropria del suo ruolo di ente pianificatore e coordinatore di uno sviluppo armonico”. Piano territoriale di coordinamento, Zone economiche speciali e infrastrutture sono per Vignola i punti fermi sui quali lavorare. “L’Irpinia ha una posizione strategica che va capitalizzata. La Provincia avrà un ruolo guida e di riferimento nelle prossie partite”

Tra le priorità indicate da Vignola c’è anche la formazione. “Bisogna insistre sui poli di eccellenza, la formazione di qualità può e deve fare la differenza per orientare e qualificare al meglio i nostri giovani”. Non nasconde il problema della sicurezza delle scuole. “E’ un’emergenza che non riguarda solo l’Irpinia, come Provincia faremo il possibile per pinificare al meglio gli interventi necessari, ma è chiaro che servono anche misure nazionali sopecifiche”.

Il candidato del centrosinistra si dice convinto della tenuta della coalizione che lo sostiene e glissa sulle dichiarazioni di Maurizio Petracca che non aveva nascosto più di una perplessità sulle candidature in campo. “La sua riflessione è antecedente le candidature. Il nostro fronte è compatto, c’è piena condivisione. La prossima settimana – annuncia – ci presenteremo con un’iniziativa pubblica”.