Provincia – Tavolo anticrisi: Uil e Feneal soddisfatte

18 marzo 2010

Avellino – Franco De Feo, segretario generale della Uil, a nome della Uil e della Feneal, la categoria degli edili e delle costruzioni, esprime ampia soddisfazione per i primi impegni assunti dal Tavolo anticrisi e lo sviluppo, nell’incontro di questa mattina presso la Provincia con l’Assessore Solimine, relativamente alle iniziative da intraprendere per dare una prospettiva concreta alle difficoltà produttive ed occupazione del settore.
“Il settore dell’edilizia, trainante per l’economia irpina, ha bisogno di accelerazione della spesa pubblica disponibile e di finanziamenti certi per il completamento delle infrastrutture in corso e di nuova programmazione per le grandi infrastrutture materiali ed immateriali finalizzate allo sviluppo.
In tale direzione le parti sociali hanno condiviso la necessità di dare continuità al confronto al tavolo istituzionale con i Comuni e stazioni appaltanti pubbliche per attivare progetti e finanziamenti e per cantierare tutte le opere che sono state finanziate.
In tale direzione nel mese di aprile sarà programmata la Conferenza sugli appalti sviluppando un monitoraggio preventivo sulle tipologie delle opere programmate e sui tempi di realizzazione degli appalti e dei lavori, per dare un’immediata ricaduta sulla produzione edile e dell’indotto e sui livelli occupazionali.
Sarà sviluppata anche un’iniziativa specifica sulle lavorazioni in cave attive della provincia, in riferimento alle disposizioni legislative regionali che impongono scadenze predeterminate per la presentazione dei piani di recupero delle aree utilizzate.
Sempre nel mese di aprile partirà un confronto con il CFS (Centro Formazione e Sicurezza) per sperimentare un percorso di formazione di lavoratori o disoccupati del settore prevedendo intese preventive con le Imprese per l’inserimento nel mondo del lavoro del settore, ad avvenuta acquisizione della professionalità.
Per affrontare queste problematiche sarà formalmente costituito il sub tavolo istituzionale, dedicato esclusivamente al settore dell’edilizia e delle costruzioni.
Siamo soddisfatti e continueremo concretamente ad affrontare i problemi con spirito costruttivo per tentare di risolvere le questioni del lavoro e dell’occupazione nella nostra provincia.
E’ stato anche assunto dall’Assessore Solimine di intervenire nei confronti del Presidente Sibilia per accelerare i tempi di pagamento dell’Imprese credititrici della Provincia per lavori già realizzati”.