Provincia – Filo Verde: l’Irpinia si tinge di tradizione

1 luglio 2005

Realizzare attività continuative fortemente legate al territorio e che mirano ad una diffusione estesa dei suoi prodotti. Puntare sul recupero e sulla valorizzazione dell’identità locale della propria cultura. Promuovere studi, ricerche, convegni, pubblicazioni. Utilizzare gli eventi musicali e di cabaret di alta qualità per attrarre visitatori, in particolare giovani. Tutto questo intende realizzare l’iniziativa Filo Verde, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo della Provincia di Avellino. Gloria Gaynor, Le Vibrazioni, Max Pezzali, Irene Grandi, Alexia… solo alcuni dei nomi proposti nell’ambito della rassegna. Una rassegna che celebra in maniera suggestiva il rapporto fra uomo, territorio, tradizione e cultura e che ha l’ambizione di essere occasione di una crescita economica che nasce da spunti antichi ed innovativi allo stesso tempo. Dunque, in questa prospettiva Filo Verde diventa una sorta di ‘contenitore’ virtuale nel quale sono racchiusi eventi speciali, concerti, comicità, convegni e dibattiti. Il tutto in luoghi adatti a trasformarsi in palcoscenici e vetrine per iniziative interagibili e rafforzabili tra loro. Cinque le ambientazioni scelte come scenario di tradizioni ed eventi: Avella per ‘La nocciola irpina’, Atripalda per ‘l’Enogastronomia irpina’, Summonte per ‘Il turismo ambientale’, Casalbore per ‘Regio tratturo e transumanza. Spunto per un viaggio attraverso arte, leggende e tradizioni’, Grottaminarda per ‘I colori dell’olio’. Ognuno di questi eventi coinvolgerà il comune interessato per l’intero corso dell’anno. Saranno, inoltre, sottoscritti protocolli d’intesa tra l’Assessorato al Turismo ed i Comuni interessati. I protocolli stabiliranno i fini, la durata, le forme di consultazione delle istituzioni contraenti, i loro rapporti finanziari ed i reciproci obblighi e garanzie. Insomma, un continuo incontrarsi, confrontarsi per dare il meglio. Per crescere insieme. Per vincere la sfida.

LE MOSTRE

Avella – dal 4 al 10 luglio
Luca Pugliese
Palazzo Ducale
Piazza Municipio
inaugurazione ore 19

Atripalda – dal 9 al 17 luglio
Andy Wahrol
Dogana dei Grani
Piazza Umberto I
inaugurazione ore 19

Summonte – dal 14 al 24 luglio
Emilio Scanavino
Torre Normanna
Centro storico
inaugurazione ore 19

Casalbore – dal 3 al 14 agosto
Pasquale Monaco
Centro Sociale
Piazza Roma
inaugurazione ore 19

Grottaminarda – dal 22 al 28 agosto
Francisco Chamayou
Edificio scuola elementare
Via Carpignano
inaugurazione ore 19

COMICITA’

Avella – 4 luglio
Colorado Cafè Live Show
ore 21.30 Piazza Municipio

Atripalda – 9 luglio
Dario Bandiera, Pablo e Petro, Nando Varriale
ore 21 Villa comunale

Casalbore – 3 agosto
Galà di Cabaret
ore 21 Piazza Municipio

Grottaminarda – 22 agosto
Pippo Franco
ore 21 Piazza Grande

MUSICA

Avella – 5 luglio
Gloria Gaynor
ore 22 Piazza Municipio

Atripalda – 10 luglio
Le Vibrazioni
ore 22 Piazza Umberto I

Summonte – 17 luglio
Goran Bregovic
ore 21 Piazza A. De Vito

Casalbore – 4 agosto
Max Pezzali
ore 22 campo Sportivo

Grottaminarda – 23 agosto
Irene Grandi
ore 22 Piazzale Padre Pio

Grottaminarda – 24 agosto
Alexia
ore 22 Piazzale Padre Pio

CONVEGNI

Avella – 5 luglio
La nocciola irpina
Palazzo Ducale
Piazza Municipio ore 19

Atripalda – 9/10 luglio
L’enogastronomia irpina
Biblioteca comunale
Piazza Sparavigna ore 10

Summonte – 15 luglio

Turismo ambientale in Irpinia
Sala Conferenze della Torre ore 18

Casalbore – 3 agosto
Regio Tratturo e Transumanza
Sala Convegni
Piazza Giovanni XXIII ore 10

Grottaminarda – 22/23 agosto
I colori dell’olio
Sala Sandro Pertini
Piazza Monumento ore 10