Provincia: attribuite le deleghe ai vice commissari

24 luglio 2008

Avellino – Il commissario prefettizio dell’Ente Provincia di Avellino dott.Vincenzo Madonna, richiamando i decreti con i quali il Prefetto di Avellino ha nominato sub commissari Vincenzo Palma, viceprefetto, Eduardo Oliva, segretario generale, Antonio Orecchio, viceprefetto, Giuseppe Muollo, direttore coordinatore presso la Soprintendenza per i BSAE di Avellino e Salerno, ha proceduto al conferimento delle deleghe per la trattazione degli affari di competenza e per la sostituzione dello stesso in caso di assenza e impedimento. Sono state disposte pertanto le seguenti funzioni: Salvatore Palma alla Sovrintendenza con potere di firma degli atti non deliberativi riguardanti il Settore Edilizia Scolastica – Patrimonio Immobiliare – Organizzazione del sistema Scolastico e Settore Governo del Territorio; Eduardo Oliva alla Sovrintendenza con potere di firma degli atti non deliberativi riguardanti il Settore Affari Generali e Personale e Settore Economico –Finanziario; Antonio Orecchio alla Sovrintendenza con potere di firma degli atti non deliberativi riguardanti il Settore Avvocatura e Contenzioso, Settore Attività Produttive ed Agricoltura, Settore Lavoro e Formazione, Politiche Sociali e Giovanili; Giuseppe Muollo alla Sovrintendenza con potere di firma degli atti non deliberativi riguardanti il Settore Cultura e Istruzione. Il Commissario Prefettizio ha riservato alle sue competenze il Settore Infrastrutture e Trasporti e la materia dei rifiuti nella sua qualità di sub – commissario ai sensi dell’art.6 della Legge. I sub commissari assumeranno, ciascuno per un periodo di trenta giorni, e secondo l’ordine in precedenza riportato, le funzioni di vice commissario prefettizio. Al vice commissario in carica spetterà, di volta in volta, la funzione di coordinamento, in sostituzione del commissario prefettizio, nei casi di impedimento o assenza dello stesso.