Promozione, Teora: netta sconfitta a San Severino 0-3

26 gennaio 2013

Il Miranda torna finalmente alla vittoria, i tre punti mancavano da oltre due mesi, ma stavolta i ragazzi di mister Ansalone non hanno sbagliato e si sono portati a casa l’intera posta in palio. Ottima occasione già al 1’ Del Vecchio serve De Falco in area che solo davanti a Balestrieri manda alto, all’11 punizione di Liguori che manda in area, inzuccata di De Falco, Balestrieri pronto para, al 16’ rasoterra di Liguori che serve Avallone in area, il n.8 prova la conclusione di prima intenzione, ma Di Mieri spazza, al 18’ si vedono gli ospiti, da circa 25 metri Napolillo su punizione mira la porta difesa da Zambrano che però blocca con sicurezza la sua conclusione. Ma il pressing del Miranda non accenna a calare, ancora Avallone e poi Liguori vedono pararsi le proprie conclusioni sino al 32’ quando servito dalla sinistra Rapolo fa partire di contro balzo una conclusione che si insacca alle spalle di Balestrieri. Al 38’ Liguori serve Garaffa che fa partire un insidioso rasoterra, Balestrieri è battuto, ma la palla attraversa l’inero specchio della porta e si spegne a lato. Al 41’ Bonifacio entra palla al piede in area e serve Del Vecchio che ci prova con una bella semi-rovesciata, para Balestieri, pochi minuti dopo altra pregevole conclusione, sempre Bonifacio per Avallone spettacolare la sua rovesciata, la sfera però si stampa sul palo. La Ripresa comincia sempre con il Miranda a dettare i tempi e al 6’ arriva la seconda rete, eccelsa punizione a girare di Rapolo la palla supera la barriera e si insacca, al 12’ Avallone serve Rapolo in area, ma il suo rasoterra è bloccato dal portiere avversario, incessanti e numerose le apparizioni in area avversaria dei padroni di casa, al 18’ ancora Rapolo serve Del Vecchio in area che ci arriva di testa, respinge Balestrieri, sulla sfera si avventa Bonifacio ma la sua conclusione è parata dal reattivo n11 ospite, al 28’ Manzo serve di prima Avallone che in area piccola ci prova di destro, para nuovamente Balestrieri, al 31’ Liguori serve Del Vecchio che arriva al tu per tu con Balestieri ma calcia a lato, al 35’ si rivedono gli ospiti punizione di Giuliani la palla scavalca la barriera, ma Zambrano pronto devia a pugni chiusi, al 44’ arriva la terza marcatura da parte di Sebastiano Navarra, che con una gran botta al volo fradda Balestrieri. Navarra torna in campo dopo quasi un anno, a causa di un lungo infortunio, il giusto premio ad un ragazzo che ha sempre dimostrato serietà e abnegazione. Ora il Miranda ha rialzato la testa e può sicuramente centrare l’obbiettivo play-off.