Promozione – Rione Mazzini tenace, il Montesarchio non sfonda

11 dicembre 2013

Zero emozioni e zero reti tra Rione Mazzini e Montesarchio. Al “Partenio B”, la formazione di Carullo sfodera una prestazione tutta grinta e carattere fermando i caudini protesi verso il raggiungimento della vetta. Per l’undici di Lombardo si tratta del secondo 0-0 nel giro di pochi giorni nel capoluogo.

La cronaca. Rione Mazzini senza John De Feo in difesa, dove la coppia di centrali è Pizzulo-Cerchia. Duo inedito in avanti con Nuzzo e Crocetta a pungere. Bolognese dal 1′ a centrocampo. Il Montesarchio deve rinunciare a capitan Russo e Faraone, entrambi espulsi contro il San Tommaso, e all’infortunato Verruso. Mazziniani propositivi con Bolognese e Cinque a dare qualità e sostanza al centrocampo. Di Nuzzo e Crocetta si fanno vivi a turno dalle parti di De Luca, ma i rispettivi tentativi non vanno a buon fine. Ferraro, invece, sbarra la strada a Tranfa. Ripresa blanda con il Montesarchio che non riesce a trovare lo spunto per il blitz in terra irpina. Anzi sono ancora i biancoverdi a provarci dalla distanza in un paio di occasioni con capitan Cinque che però non inquadra la porta. Il risultato non si schioda dallo 0-0 fino alla fine, quando i padroni di casa possono esultare per aver preservato l’imbattibilità casalinga al cospetto della ex capolista.

Rione Mazzini: Ferraro, Serino, Mejri, Di Falco, Pizzulo, Cerchia, Saporito A., Bolognese (92′ Califano), Di Nuzzo (75′ Lopes C.), Cinque, Crocetta (60′ Pennetti).
A disp.: Dello Russo, Saporito M., Esposito, Lopes V.
All.: Carullo
Montesarchio: De Luca, Campobasso, Savio, Ferretta, Ciampino, Cioffi (20′ Castiello), Boscaino, Luciano (65′ Petrone), Tranfa, Mazzariello, De Mizio.
A disp.: Federici, Pignatiello, Dello Iacovo, Mauriello, Di Blasio.
All.: Lombardo
Arbitro: Salvatore Vergati della sezione di Nocera Inferiore