Promozione – Rione Mazzini, aggancio ai play-off. Atripalda ko

13 marzo 2010

Atripalda – Il Rione Mazzini del presidente Evangelista corsaro al ‘Valleverde’. Grande vittoria dei biancoverdi che entrano così prepotentemente in zona play-off superando il Città di Atripalda dell’ex Vecchione. Un successo importantissimo per Cinque e compagni che guadagnano la quinta posizione in classifica a cinque giornate dal termine della stagione regolare e fanno un primo piccolo passo verso la conquista di una piazza d’onore. Gli ospiti confermano ancora una volta di essere tra le migliori squadre del torneo. 36 punti, solo tre in meno di Venticano e Palmese, successo che permette all’11 avellinese di scavalcare il Mirabella in graduatoria. Altro dato importante: il Mazzini ha il terzo migliore attacco del torneo con 35 reti siglate. Una realizzazione per tempo con Di Rienzo che dopo 10 minuti di gioco deposita in rete al volo di sinistro, un cross di Fortunato autore di una bella sgroppata sulla fascia. Un eurogoal che riscuote gli applausi della panchina. La squadra di Carullo continua a premere sull’acceleratore per chiudere la pratica, ma è poco fortunata in zona goal. La rete arriva nella ripresa grazie a Cinque che con un gran tiro dai 30 metri, conferma ancora una volta la sua vena realizzativa. Con questa segnatura il forte centrocampista raggiunge quota sette nella classifica marcatori. Nel prossimo week-end arriva al Partenio B il San Giorgio del Sannio, una gara da vincere assolutamente per continuare a volare.

TABELLINO
RISULTATO: 0-2
Atripalda: Colantonini, Gelsomino, Petrozziello, Tirri (50’ Di Crola), Cucciniello, De Leonardis, D’Archi, Palazzo, Cunzo, Vecchione, Berardino
A disp: Imparato, Sfera, Colella, Schettini , De Pace, De Gregorio
All: De Luca
Rione Mazzini: Mazzone, Pagano, Della Rocca C. Iannaccone( 65’ Pennetti), Della Rocca G., Errico, De Bellis, Corrado, Fortunato (46’Papa), Cinque, Di Rienzo(80’ De Nunzio)
A disp: Nazzaro, Spina, Capolupo, Alvino
All: Carullo
Reti: 10’ Di Rienzo e 55’ Cinque (RM)
Ammoniti: Cinque, Corrado, Iannaccone(RM)