Promozione – Parco Aquilone: un grande La Pietra stende la Virtus

14 febbraio 2010

Il Parco Aquilone espugna il campo della Virtus Fredane e riprende la corsa verso i playoff. Con il punteggio di 2 a 1, la formazione di Iannuzzi supera la compagine biancorossa allenata da De Angelis e che oggi ha rivisto scendere in campo buona parte della prima Virtus. La partita inizia con il Parco che spinge e che al 15’ divora una rete grazie a La Pietra. Al 18’ svarione di Sica, ma la Virtus non riesce a concretizzare l’errore del portiere ospite. Al 52’ il vantaggio. La Pietra sfrutta al meglio un assist al bacio di Carraturo e di sinistro batte Moro (l’estremo biancorosso risulterà tra i migliori in campo). Raddoppio al 57’. È ancora La Pietra a fulminare Moro con un gran bolide che si infila all’incrocio. La reazione della Virtus Fredane arriva troppo tardi. Soltanto all’88’ Capparella su punizione trova al rete della speranza. Da registrare all’84’ l’espulsione di Antonio Menna per il Parco.

Tabellino:
Virtus Fredane: Moro, Colella, De Palma, Ambrosino, Dello Russo, Sassone, Poziello, Capparella C., Roncari, Capparella D., Piccillo
A disp: Accurso, Landolfi, Del Gaudio
All: De Angelis
Parco Aquilone: Sica, Miranda (15’ Menna), Palumbo, Grasso, D’Urso, Galliano, Scarpa, Carraturo, La Pietra,Avallone (80’ Lizza), Russolillo (65’ Nunziante)
A disp: Luciano, Bruno, Saveriano, Cavuoto
All: Iannuzzi
Reti: 52’ e 58’ La Pietra, 88’ Capaprella C.
Espulso: Menna all’84’ per il Parco Aquilone