Promozione – Il punto sulla ventiquattresima di campionato

Promozione – Il punto sulla ventiquattresima di campionato

3 marzo 2015

Pasquale Manganiello – Finalissima play-off blindata per il Grotta che potrà amministrare con facilità i 14 punti di vantaggio sul Cervinara che, peraltro, ha anche una partita in più rispetto ai giallorossi. Manca solo la matematica per archiviare gli spareggi interni al girone, risultato acquisito dalla formazione di Casale dopo una lunga cavalcata caratterizzata da 18 vittorie, 1 pareggio e tre sole sconfitte. Solo lo strapotere di un Montesarchio schiacciasassi (vittoria nel derby caudino firmata Insigne, Agata) non ha permesso al sodalizio grottese (blitz di misura a Solofra nell’ultimo turno) di raggiungere direttamente l’Eccellenza. Salvo scossoni, Torsiello e compagni si giocheranno tutto davanti al proprio pubblico, un vantaggio importante che bisognerà sfruttare.

Detto del ko nel derby del Cervinara, ritrova il quarto posto il Paolisi che liquida la pratica Bisaccese con un tris firmato Sorrentino, Sorrentino, Loffredo. Male Carotenuto e Guardia sconfitti rispettivamente da Cicciano e Forino. I partenopei mettono al sicuro la salvezza mentre la squadra del neo tecnico Criscitiello dovrà sudare parecchio per riuscire a tirarsi fuori dalla zona pericolosa. Il successo siglato dalla rete di Cipolletta nel primo tempo fa respirare il gruppo biancorosso atteso dalla proibitiva trasferta di Grotta.

Vittoria fondamentale per il Ponte che espugna il campo di un Serino che ora rischia grosso. Preoccupa l’involuzione della squadra di Tropeano che al momento ha solo tre punti di vantaggio sulla quintultima. Una situazione difficile da comprendere considerando il girone d’andata straordinario della formazione biancazzurra arenatasi una volta perse le speranze di agganciare i play-off. Pirotecnico pareggio tra Solopaca e San Martino (3-3) con remuntada finale della truppa di Vitelli con due reti realizzate in zona recupero.