Promozione – Grotta: si dimette patron Ianniciello, titolo consegnato al sindaco Cobino

Promozione – Grotta: si dimette patron Ianniciello, titolo consegnato al sindaco Cobino

10 maggio 2016

Annuncio a sorpresa a Grottaminarda, Christian Ianniciello, presidente del club locale Grotta 1984, militante nel torneo di Promozione – Girone C, che appena due giorni fa è stato sconfitto in semifinale playoff dall’Eclanese, ha rassegnato le proprie dimissioni da numero uno della dirigenza giallorossa.

“Motivazioni legate all’accentuarsi degli impegni quotidiani” si legge dalla lettera scritta e consegnata ai tifosi grottesi, che poi continua: “Sono quindi costretto a rassegnare le mie dimissioni da ogni carica amministrativa ricoperta in seno all’Asd Polisportiva Grotta 1984 e a consegnare il titolo sportivo nelle mani del sindaco Angelo Cobino“.

La notizia è un vero e proprio fulmine a ciel sereno, chissà che all’origine di questa decisione non ci sia anche un filo d’amarezza per la sconfitta in rimonta patita in zona cesarini contro la compagine di Mirabella Eclano.

“Non posso dimenticare l’incessante affetto e vicinanza di voi tifosi durante il mio mandato – continua Ianniciello – auguro comunque al Grotta e ai suoi tifosi di raggiungere quel traguardo sportivo che questo club merita e che solo una sorte avversa ha impedito di raggiungere nella stagione appena conclusa”.