Promozione – Difesa “bunker” per la Virtus, attacco Eclanese disinnescato

Promozione – Difesa “bunker” per la Virtus, attacco Eclanese disinnescato

5 marzo 2016

La seconda sfida consecutiva tra le mura amiche della Virtus Avellino termina ancora 0-0. Criscitiello deve fare a meno di Pirera e Purcaro – squalificati – e di Claudio Rega, infortunato. Il 4-4-1-1 iniziale, con Cucciniello a supporto di De Simone, mette più volte in difficoltà la difesa avversaria nei primi minuti di gioco. Per due volte Matarazzo avrebbe l’occasione di punire Greco ma le sue conclusioni terminano sul fondo. L’occasione più interessante della prima frazione è per gli ospiti che al 25′ sfiorano il gol, ma Della Rocca si supera, salvando i suoi. Ad inizio ripresa Cucciniello mette in rete su punizione ma l’arbitro annulla. Al 16′ si ripete ma è la traversa questa volta a negargli la rete. Nel finale i padroni di casa provano l’assalto, ma dopo 3′ di recupero la sfida termina in impasse.

VIRTUS AVELLINO – ECLANESE 0-0

VIRTUS: Della Rocca, Matarazzo, Rega F, Mallozzi (46′ Costabile), Cucciniello, Gallo, Oliva (70′ Ambrosino), Fumo, De Simone, Dello Russo, Trifone (De Lucia, Spica, Romano, Alfieri). All. Criscitiello

ECLANESE: Greco, Bellofatto, Befaro, Avallone, Guardabascio Gian, Sanseverino, Coppola, Degrottola, Shvets, Garzone (56′ Barbiero). (Talalai, Loconte, Bravoco, Porciello, Guardabascio io Giù, Di Giliuo, Barbiero). All. Bozzi

Note: ammoniti Cinque, De Simone, Cucciniello, Barbiero, Gallo. Guardabascio Gianluca espulso al minuto 85′ per doppia ammonizione.


Latests News

Abbandono incontrollato di rifiuti speciali: denunciato imprenditore

A Baselice i carabinieri della locale Stazione assieme a quelli

18 ottobre 2018

Provinciali, patto per l’Irpinia: popolari a confronto nella Chiesa del Carmine

Le elezioni provinciali del 31 ottobre rappresentano, per le forze

18 ottobre 2018