Promozione – Carotenuto (di nuovo) senza tecnico, urge un traghettatore

Promozione – Carotenuto (di nuovo) senza tecnico, urge un traghettatore

18 marzo 2016

Ormai è diventato un abitué: la barca affonda sempre di più, i marinai non remano e il comandante abbandona la nave. Questa volta alla vigilia di una delicata sfida salvezza a domicilio della Vis Ariano, che tanto bene sta facendo in questo girone di ritorno. Simone Scognamiglio, il giovanissimo trainer che stava guidando nelle ultime giornate – con pessimi risultati – il Carotenuto Mugnano, si è dimesso dallo scranno mandamentale. Certo che tale decisione poteva essere presa con qualche giorno di anticipo, magari a seguito della rovinosa debacle con San Martino e non il giorno prima di un incontro tanto delicato.

I mugnanesi proprio ieri avevano cominciato a continuare a sperare alla salvezza, in quanto proprio quello 0-4 contro i biancocrociati di Lo Iaco sarebbe potuto essere ribaltato dal giudice sportivo a causa di un calciatore, sulla sponda caudina, che avrebbe (e qui il condizionale è d’obbligo) preso parte irregolarmente al match. Novità a riguardo sono attese nei prossimi giorni.

La squadra dovrebbe essere traghettata, da qui a fine stagione, dal duo Annunziata – Rozza (direttore sportivo e presidente) che debutteranno il giorno delle Palme al “Renzulli”. La speranza è che tale corsa possa concludersi almeno con la disputa dei playout, evitando quindi la retrocessione diretta.