Promozione – Atripalda, Petrozziello: “Crediamo nella salvezza”

19 marzo 2010

Giuseppe Petrozziello classe ’91, è uno degli under migliori del campionato di Promozione. L’esterno di Avellino, ex Serino, da quest’anno è in forza all’Atripalda ed è stato segnalato dagli addetti ai lavori. Sicuramente nella prossima stagione per lui fioccheranno mille proposte interessanti. Nonostante la giovanissima età, il talento biancoverde è molto carico: “Il gruppo dell’Atripalda è entusiasta e non molla l’obiettivo salvezza. Il traguardo per noi è troppo importante”. Domani al ‘Valleverde’ c’è il Carotenuto di Bianco: “E’ il match dell’anno. Dobbiamo ottenere gioco forza i tre punti per avvicinarci al S. Giorgio del Sannio. La Bisaccese ci ha raggiunti è questo non è un bel segnale. Dimostriamo sul campo la nostra forza da domani contro i rossoneri di Mugnano. Solo la vittoria serve a questa squadra per scrollarsi di dosso un momento no”. Petrozziello confida in una torcida al ‘Valleverde’: “I tifosi devono starci vicino soprattutto domani. In casa abbiamo sconfitto formazioni quotate come il Cervinara e bloccato la Palmese. Con il Carotenuto il 12esimo uomo in campo è d’obbligo”. Fino ad ora Petrozziello ha giocato sempre fornendo assist decisivi ai bomber biancoverdi: “E’ un dato lusinghiero per me alla mia prima esperienza in un campionato importante come la Promozione. Sono soddisfatto del mio rendimento, anche tutto il collettivo sta facendo bene.”