Proiettile e minacce al comandante Arvonio: “Al primo sfratto, verrai sfrattato anche tu”

Proiettile e minacce al comandante Arvonio: “Al primo sfratto, verrai sfrattato anche tu”

15 maggio 2019

Un proiettile accompagnato da una lettera anonima in cui si legge: “Al primo sfratto, verrai sfrattato anche tu”. Questa la minaccia indirizzata al Comandante della Polizia Municipale di Avellino, Michele Arvonio.

Il testo della missiva recapitata stamane a Palazzo di Città fa esplicito riferimento al piano sgomberi delle case popolari messo in atto dal Comune di Avellino insieme al Colonnello Arvonio che, oltre ad essere a capo dei caschi bianchi, è responsabile del Settore Alloggi Comunali.

Infatti proprio i caschi bianchi sono impegnati in prima linea nella lotta alle occupazioni abusive, in particolare dopo la pubblicazione del bando di concorso per l’assegnazione degli alloggi popolari ad Avellino. Non a caso, Arvonio era stato già vittima di episodi simili nella questione del bando parcheggi per l’assegnazione a nuove cooperative.

Il Colonnello ha immediatamente avviato le indagini dopo aver messo a conoscenza dell’accaduto anche il Commissario Priolo.