Progetto pilota Alta Irpinia, 20 privati per l’industria del legno

Progetto pilota Alta Irpinia, 20 privati per l’industria del legno

24 ottobre 2018

Progetto pilota Alta Irpinia, 20 privati per l’industria del legno. La Fondazione Montagne Italia ha reso noto l’elenco dei nominativi pervenuti a seguito della pubblicazione dell’avviso di manifestazione di interesse per la ricerca di soggetti pubblici e privati con i quali costituire l’Ats per il  Progetto Afai che si aggiungono ai 25 comuni del progetto Pilota Alta Irpinia.

Si tratta di Confimprenditori Avellino, la Cooperativa Agricola Forestale Monti Irpini, il Prof. Antonio Saracino, la Beelab Srl, Prof. Ugo Morelli, la IWT Iavaranone Wood Technology Srl, il Centro Ricerce per Aree Interne, Rubner Holzbau Sud Spa, Impresa boschiva D’Urso Giuseppe, Dr. Forestale Angelo Ceres, Arcella Società Cooperativa Arl, La Piramide soc. coop Onlus, Società Agricola Il Pilaccio Srl, Cooperativa Sociale Sele Irpinia, Azienda Morese Michele, Agronomo Massimo Nesta, Mario Picciocchi Spa, Società Pasquale Solazzo, Società Agricola Villa Lucia Arl, Fedra Società Cooperativa.

I 25 sindaci costituiranno due aziende consortili entro la fine dell’anno, una prevalentemente collegate alla forestazione, l’altra alla zootecnia.