Primo ciak a Montefusco del film sul giovane Pertini

Primo ciak a Montefusco del film sul giovane Pertini

by 28 novembre 2016

A Montefusco in provincia di Avellino  il primo ciak del film “Il giovane Sandro Pertini”, lungometraggio prodotto da Genoma Films con i coproduttori Matteo Salocchi e Paradoxa di Amedeo Gagliardi.

Sceneggiatura a cura dello stesso Assanti insieme a Stefano Caretti, presidente del Centro Studi “Sandro Pertini” di Firenze. Il film è incentrato sulla figura di Pertini, interpretato da Gabriele Greco, soprattutto in un periodo poco conosciuto della sua vita cioè quello della prigionia che va dal 1929 al 1943, durante quegli anni diversi furono gli spostamenti da un carcere all’altro, in uno di questi conosce Antonio Gramsci.

Lontano dagli affetti e duramente provato non­­­ solo dalla tubercolosi, ma anche dalla crudeltà del carceriere fascista interpretato da Andrea Papale, l’unica conforto di Pertini è lo scambio epistolare con la giovane fidanzata Matilde Ferrari, che non sposerà mai e con la madre Maria, interpretata da Dominique Sanda, nome d’arte dell’attrice e modella francese Dominique Marie-Francoise Renèe Varaigne. Una madre distrutta dal dolore per la lontananza dal figlio, per il quale chiederà, invano, la grazia. Il film sarà girato in vari luoghi d’Italia e nel cast ci saranno, tra l’altro, Giancarlo Giannini, Riccardo Scamarcio, Cesare Bocci e Nino Frassica in un ruolo drammatico.