Primavera Irpinia, Natalino conclude la campagna referendaria per il No tra la gente di Manocalzati

Primavera Irpinia, Natalino conclude la campagna referendaria per il No tra la gente di Manocalzati

2 dicembre 2016

Una passeggiata porta a porta, per promuovere il “no” al referendum: questo il rush finale della campagna promossa dal referente di Primavera Irpinia del comune di Manocalzati, il dr. Luciano Natalino, sul referendum costituzionale di domenica.

Un venerdì intenso, quello del dr. Natalino che in quel di Manocalzati ha cercato, ancora una volta di spiegare che il voto per il no guarda al futuro della nostra democrazia, alla non centralizzazione di tutti i poteri nelle mani dello Stato, togliendo potere ai territori e alle autonomie locali. Nei vari incontri con i cittadini il dottore ha ribadito ancora una volta che con questa riforma si riducono gli spazi di rappresentanza e di partecipazione dei cittadini. Sono stati all’incirca quaranta gli incontri della carovana militante del no, promossi da Primavera Irpinia con il presidente Sabino Morano, domenica sarà finalmente il momento di votare consapevolmente No a questa riforma.