Primavera Irpinia lancia le Primarie delle Idee, Morano: “Occorrono azioni concrete”

Primavera Irpinia lancia le Primarie delle Idee, Morano: “Occorrono azioni concrete”

13 gennaio 2017

Domani, presso il Caffè Letterario di Avellino, il presidente dell’associazione Primavera Irpinia, Sabino Morano, lancerà le Primarie delle Idee.

La conferenza – si legge i una nota – inizierà alle ore 10:00 e avrà lo scopo di aprire un ragionamento ampio e aperto a tutti coloro che vorranno esprimere la propria idea di città, al di là delle appartenenze. Le critiche all’attuale amministrazione, seppur giuste, non bastano e servono a poco. Da qui la necessità di programmare azioni concrete per lo sviluppo del territorio e avviare buone prassi politiche.

Si riparte, quindi, dalla necessità e urgenza di riappropriarsi dei valori non negoziabili che contraddistinguono da sempre l’area politica di centrodestra e della quale fra gli altri fanno parte, tra gli altri, Giovanni D’Ercole, Ettore De Conciliis, Arturo Meo, Paolo Ferraro, Franco D’Ercole, Massimo Bimonte, Erminio Merola, Raffaele Gregorio.

“Noi – spiega Sabino Morano – abbiamo l’obiettivo di disegnare insieme proposte programmatiche e pensiamo che debba essere la politica a guidare il processo. Primavera Irpinia metterà sul tavolo almeno cinque argomenti: urbanistica, sviluppo delle attrattive culturali, viabilità, edilizia residenziale pubblica, politiche sociali; ma l’idea di città deve essere della gente che la vive. E per farlo abbiamo bisogno che le persone si sentano nuovamente coinvolte”.