Primavera Avellino, Iandolo is back: “Riscattiamo la passata stagione”

Primavera Avellino, Iandolo is back: “Riscattiamo la passata stagione”

14 luglio 2018

di Claudio De Vito – L’imperativo per Antonio Iandolo è riscatto dopo la scorsa annata letteralmente disastrosa per la Primavera che ha archiviato il campionato a zero punti. Il navigato tecnico avellinese, fresco di firma con la massima selezione giovanile dei lupi, rassegnò le sue dimissioni dopo poche giornate, poi altri scossoni per i lupacchiotti sempre in balia degli avversari.

Al suo fianco ci sarà Raffaele Biancolino, ancora sprovvisto di patentino per allenare, ma pronto a fornire la sua collaborazione per rilanciare l’immagine della formazione di punta del settore giovanile. Il responsabile del settore giovanile sarà Damiano Genovese, reduce dall’ottimo lavoro con l’Under 15 giunta ad un passo dalla finale nazionale di categoria.

“L’obiettivo primario è riscattare i risultati dell’anno scorso – ha dichiarato Antonio Iandolo – sono convinto ci siano tutti i presupposti per farlo grazie all’operato della società e del direttore sportivo Vincenzo De Vito. Io e Biancolino lavoreremo in team, a stretto contatto, mettendo ognuno la propria esperienza al servizio dell’Avellino. Siamo pronti per questa nuova sfida”.

A fine mese dovrebbe scattare il raduno dei nuovi lupacchiotti. Durante la stagione, la Primavera si allenerà al Partenio-Lombardi nella fascia oraria successiva a quella della prima squadra. Il 12 settembre l’esordio ufficiale in Coppa Italia in trasferta contro una big (l’anno scorso contro il Torino al Filadelfia), tre giorni dopo il via al torneo per ben figurare ma soprattutto per cercare di proporre qualche elemento all’attenzione di Michele Marcolini, al quale la Primavera si uniformerà con l’adozione del 3-5-2.