Primarie Pdl, soddisfatti Sacco, Tedesco e Capossela

10 novembre 2012

“Siamo soddisfatti e contenti della riunione del direttivo provinciale, per la decisione di fare le primarie sulla città di Avellino”. Cosí Fausto Sacco, Mario Tedesco (componenti del direttivo provinciale del Pdl), e Flaviano Capossela (componente direttivo cittadino del Pdl). “L’attenta analisi sulla città di Avellino del Presidente Sibilia ha fatto si che l’intero direttivo provinciale deliberasse, con la presenza del “nominato” Segretario cittadino Silvestri, l’importanza di costruire anche in città un partito vivo e che dia alla gente l’opportunità di poter far sentire la propria voce, con la conclusioni delle primarie per decidere il dopo Galasso. Il commissariamento del Comune e il blocco delle attività amministrative hanno portato al definitivo collasso dell’intera città. La crisi del commercio, le grandi opere abbandonate, i servizi sociali poco funzionali, la delinquenza che oramai fa da padrone nelle zone periferiche della città questi sono ancora alcuni dei problemi che affliggono gli avellinesi. Noi del Popolo della Libertà dobbiamo costruire un partito attento innanzitutto alle problematiche quotidiane dei cittadini e riportare il dibattito all’interno del partito facendo diventare il PDL il partito sempre voluto dal Presidente Berlusconi e dal nostro Segretario Provinciale Sibilia”.