Primarie Pd, fantastici d’Irpinia: Johnny, Susan, Reed, Norrin, Ben

12 novembre 2012

Il Partito Democratico, gli sfidanti per le primarie ce li presenta così…
noi invece li riproduciamo con i volti degli irpini che sostengono i relativi candidati nazionali. Ci siamo fatti un po’ di risate prima di fare il fotomontaggio pubblicato sulla home page del sito nazionale del Partito Democratico, perché – gioco del destino – ad ogni faccia anche la storia del celebre fumetto della Marvel in un modo o nell’altro rispecchia la realtà irpina. Andrea Forgione alias Johnny la ‘Torcia Umana’, ogni cosa che tocca diventa di fuoco. Nell’ordine ha “bruciato”: Nichi con le “fabbriche”, il movimento di Grillo con tanto di cocomero e parrucconi, ed ora spera in miglior sorte con Renzi. Lucio Fierro è Ben, la Cosa: di pietra e sempre rigenerato, non c’è tempo che passi, il suo pensiero così trent’anni fa, così oggi fa sobbalzare anche il miglior amico di partito.
Valentina Corvigno è Susan, la donna invisibile: crea, crea ma alla fine non porta risultato. Gennaro Imbriano è Reed, Mister Fantastic: bimbo prodigio, il suo genio varia in tutti i campi… anche se ormai è diventato un personaggio di gomma.
Infine Nino Musto, alias Norrin Radd-Silver Surfer: personaggio atipico nel suo modo di fare, nella vita e nella politica. Si ribella continuamente, predica trasparenza, ma resta sempre lo stesso. Ci spiace proprio che il buon Tabacci si sia rivolto al “Silver Surfer” d’Irpinia: Musto ha avuto la capacità di surfare tra una miriade di partiti, più veloce della luce.