Prima il “Sì”, poi la corsa in ambulanza: da Montecalvo la storia di Alessandro e Olena

Prima il “Sì”, poi la corsa in ambulanza: da Montecalvo la storia di Alessandro e Olena

23 luglio 2018

Lui autista soccorritore di Montecalvo Irpino, lei soccorritrice di nazionalità ucraina. Due volontari storici del 118 Anpas Vita di Montecalvo, che hanno trovato l’amore tra i turni del 118 e quelle divise arancione, tra un intervento e l’altro sempre svolto con passione e amore.

Alessandro D’Agostino e Olena Naydich si sono detti “Sì” nella chiesa del comune di Montecalvo per poi raggiungere il ristorante dove hanno festeggiato il giorno più importante della loro vita a bordo di un’ambulanza addobbata con nastri di tulle bianco e fiori di campo.

I due novelli sposi, per spostarsi lungo il tragitto a bordo dell’insolito mezzo, hanno chiesto e ottenuto la benedizione da parte dell’Anpas locale.

*Foto copertina del fotografo Franco D’Addona.