Prima Categoria, Montella-Domicella si rigioca, Bocchino: “Ha vinto lo sport”

Prima Categoria, Montella-Domicella si rigioca, Bocchino: “Ha vinto lo sport”

14 giugno 2016

“L’affermazione della verità fa si che da questa triste vicenda la Felice Scandone ne esca a testa alta , la giustizia sportiva ha fatto il suo lavoro, lo sport ha vinto”.

Commenta così la società montellese, nella figura del presidente Giuseppe Bocchino, la decisione della Corte Sportiva D’Appello Territoriale in merito alla nota vicenda dello scorso 3 marzo, quando la gara degli alti-irpini contro lo Sporting Domicella venne sospesa per un lancio, mai dimostrato anche mediante filmato, di una pietra che avrebbe colpito il direttore di gara, sig. Alessandro Angiuoni della sezione di Avellino, rendendolo impossibilitato a proseguire la gara.

Riunita ieri, 13 giugno, la Giustizia Sportiva ha rigettato l’appello dei laurentani, il match verrà rigiocato dunque – dal primo minuto – il prossimo mercoledì 15 giugno alle 16:30, ovviamente presso l’impianto di Montella.

In allegato Estratto C.U. n. 130 del 13/06/2016 relativo alla decisione della corte di appello del C.R.C in riferimento agli episodi verificatisi nella  gara  F.Scandone/ Domicella del 12/03/2016  Prima Cat. Girone E.

di Renato Spiniello.


Latests News

Società, panchina e mercato: alle 21 il gran finale di Mixed Zone

Ultimo appuntamento con Mixed Zone, l’approfondimento sportivo della Web Tv

24 maggio 2018

Maltempo: un fulmine incendia un capanno dei boy scout

Questa notte, in località montana del comune di Sturno, si

24 maggio 2018