Prima Categoria – Lions asfaltati, il Centro Storico timbra il set

Prima Categoria – Lions asfaltati, il Centro Storico timbra il set

6 marzo 2016

Continua la striscia positiva del Centro Storico, che batte i Lions Mons Militum per 6-0, inanellando il settimo successo consecutivo. La gara si mette subito in discesa grazie alla punizione di Parente al 3′, che insacca direttamente dal limite sinistro. Dopo tre giri di lancette è Guerriero che, servito da Parente, tira un diagonale che non inquadra la porta. L’ariete biancoverde si ripete al decimo con un tiro dai venti metri che sorvola di poco la traversa. Al 14′ a rendersi pericoloso per gli ospiti è Barletta, che entra in area salta Russo e tira poco alto sulla traversa. Dopo due minuti Parente ci prova dai 25 metri e sfiora l’incrocio alla sinistra di D’Argenio. Al 18′ il sig. Angelillo di Nola annulla una rete a Guerriero per un fuorigioco, che appariva quantomeno dubbio. Dopo quattro giri di lancette c’è il raddoppio di De Luca, che insacca un preciso assist di Guerriero dalla destra. La frazione si conclude sul 2-0 per i padroni di casa, che ci provano, prima del duplice fischio, con Guerriero che in area si libera di tre uomini e scocca un tiro ben parato da D’Argenio, con Bolognese che dai 25 metri tira di poco al lato, con D’Argenzio che si gira in area e conclude ancora alto e con Guerriero di testa su angolo di Parente.

Nella ripresa ci prova dopo tre minuti De Luca, che tira a giro sul secondo palo ma la palla va al lato. Al decimo D’Argenzio si gira dal limite dell’area ed inventa un sinistro che tocca la traversa e va oltre la linea, ma l’arbitro non convalida. Dopo un minuto c’è il tris: Parente inventa in area per Bolognese, che ringrazia e conclude con un preciso diagonale. Al 28′ Guerriero si fa parare un rigore, ma sulla ribattuta il più lesto è De Luca, che insacca per il poker. Dopo 4 minuti è De Luca a servire Guerriero che in area salta un uomo e sigla il diagonale del 5-0. Al 40′ Criscitiello su assist di De Luca insacca per il 6-0 con uno splendido tiro sul secondo palo. Dopo quattro minuti Parente può arrotondare ma sbaglia solo davanti al portiere.

Si conclude così la gara, con il Centro Storico che ha già la testa ad Atripalda, dove la prossima gara sarà atteso dall’Abellinum, in uno dei tre match di cartello della giornata.

CENTRO STORICO AVELLINO – LIONS MONS MILITUM 6-0

3’pt Parente, 23’pt De Luca, 11’st Bolognese, 27’st De Luca, 34’st Guerriero, 40’st Criscitiello.

CENTRO STORICO AVELLINO: Romaniello; Russo, Sessa (34′ st Colarusso), Cipolletti, Andrita (24′ st Aquino); De Luca, Parente, Bolognese, Criscitiello; D’Argenzio (20′ st Alato), Guerriero. A disp: Di Cairano. All: De Luca S.

LIONS MONS MILITUM: D’Argenio, Capone Al, Chiorazzo (12′ st Centrella), Russo (25′ st Capone An.), De Carmine, Ferraro (1′ st Statuto), Merlino, Iorio, Censale, Barletta, Garofalo. A disp: Sorice, Galdiero. All: Colella.

Arbitro: Angelo Angelillo di Nola.

Ammonito: Merlino (L.M.M.).

Note: al 28’st D’Argenio (L.M.M.) para un rigore a Guerriero (C.S.). Si è giocato alle 15 al “Roca” di San Tommaso, Avellino. Spettatori circa cinquanta.


Latests News

Allerta meteo, scuole chiuse in Campania. Ecco dove e quali

A seguito dell’avviso di Allerta Meteo di Colore Arancione, che

21 ottobre 2018