Prima Categoria – Abellinum, Pelosi: “Il prossimo anno saremo noi la squadra da battere”

Prima Categoria – Abellinum, Pelosi: “Il prossimo anno saremo noi la squadra da battere”

20 giugno 2016

“Non c’è sconfitta nel cuore di chi lotta”: recita così un vecchio slogan che non può che non fare suo anche l’Abellinum. I sabatini, giunti al quarto posto in regular season, hanno dimostrato negli spareggi di non essere affatto inferiore alla battistrada che hanno chiuso la stagione regolare in posizioni migliori.

Al primo turno è stato il Centro Storico ad arrendersi all’undici di Della Rocca, mentre nella finalissima di girone, gli atripaldesi non sono riusciti a mantenere il doppio vantaggio, scaturito dalle reti di Cipolletta e De Feo, contro la favorita Galluccese.

Alla fine sono stati proprio gli avellinesi a guadagnare la meritata Promozione, ma al termine della gara le parole del diesse Filomeni Pelosi sono comunque positive per la propria compagine.

“Da direttore sportivo faccio i complimenti ai miei ragazzi – spiega – Sono sicuro che il prossimo anno si ripartirà dalla consapevolezza di essere una squadra fortissima e, soprattutto, di essere la squadra da battere”.