Prima Cat. – Galluccese, Picariello: “Trasmetterò umiltà ai ragazzi”

26 agosto 2014

La Galluccese si radunerà lunedi primo settembre per avviare la preparazione. Tanti volti nuovi per il club caro alla famiglia Galluccio che ha rivoluzionato la squadra affidando la guida tecnica all’esperto trainer Vincenzo Picariello,: “Si parte dalle basi dello scorso campionato – afferma l’ ex allenatore del San Michele di Serino – in cui è stato fatto un ottimo campionato nonostante il calo finale. La dirigenza ha implementato la rosa con innesti mirati, cercando di dare sin da subito un’identità alla squadra. Tra le nostre fila giocheranno, tra gli altri, Cunzo, Crispini, D’Archi e Schettini che ho già avuto il piacere di allenare nelle scorse stagioni. Sono ragazzi di sicuro affidamento che possono fare la differenza in Prima Categoria. La dirigenza è molto entusiasta di iniziare questa nuova avventura, è una Società giovane con buone prospettive per il futuro”.
“Io non sono abituato a fare proclami – continua Picariello – dico con molta umiltà che sono esperto di questa categoria avendo vinto tre campionati e di questi tempi si sentono almeno 11 squadre su 16 che affermano di puntare alla promozione. Poi alla fine alcune formazioni si rivelano dei veri e propri flop. Questo è un campionato difficile ed i risultati non sono frutto solo di capacità fisiche e tecniche ma di tanti altri fattori. Preferisco rimanere con i piedi per terra e trasmettere questa umiltà ai ragazzi, sperando di poter fare un ottimo campionato e di ottenere qualcosa di buono”. E sul mercato: “La campagna acquisti non è ancora chiusa. Siamo interessati ad un portiere e ad un attaccante. Stiamo cercando di trovare i pezzi mancanti per rifinire una buona ossatura. Completeremo la rosa – conclude il mister – scegliendo i giocatori giusti per ruoli delicati”.