Previsioni meteo 2015: estate calda e soleggiata al Sud Italia

Previsioni meteo 2015: estate calda e soleggiata al Sud Italia

10 giugno 2015

Caldo, fresco, piovoso? Come sarà il meteo per l’estate? Ecco il quadro di sintesi ipotizzato per l’Irpinia e per l’Italia in generale dalle previsioni dei maggiori portali meteo nazionali.

Impossibile quando si parla di previsioni meteorologiche dare certezze e tracciare visioni sicure nel lungo periodo, ma almeno è possibile delineare una linea di tendenza sull’andamento della bella stagione ormai alle porte. Insomma, non una previsione ma sicuramente una proiezione su cosa possiamo aspettarci dall’imminente estate.

In base a studi meteorologici diffusi da parte di attestati portali meteo italiani, scopriamo che l’anticiclone Scipione che ha alzato negli ultimi giorni le temperature di tutt’Italia (anche l’Irpinia ha raggiunto temperature molto elevate e sopra la media del periodo) si è liberato dagli attacchi di correnti instabili che ne hanno minacciato l’effetto con forti temporali e piogge che hanno provocato non pochi danni.

Su Irpinia e Campania fino a metà giugno, infatti, avremo caldo estivo con la colonnina di mercurio ben oltre la media (intorno ai 30 gradi anche ad Avellino e diffusamente in tutta l’Irpinia).

Ma poi, nei giorni vicini al solstizio (tra il 16 e il 21 giugno), si attendono nuovamente un repentino abbassamento delle temperature e un clima tendenzialmente autunnale, che interesserà in maniera particolare il Nord Italia ma che non escluderà nemmeno la parte meridionale della Penisola con piogge e annuvolamenti soprattutto pomeridiani.

Si tratterà di una vera e propria perturbazione che non darà propriamente un piacevole benvenuto all’estate.

Entrando nel cuore della stagione estiva, però, ritroviamo tanto sole e caldo in particolare al Sud.

L’andamento meteo di luglio dovrebbe attestarsi intorno alla norma da un punto di vista termico, ma caratterizzato da diverse rimonte dell’Anticiclone Africano alternate ad alcune infiltrazioni d’aria più fresca provenienti dal versante oceanico.

Per quanto riguarda il mese di agosto, infine, la visione annuncia aria calda proveniente dall’Africa, con instabilità e precipitazioni che dovrebbero interessare maggiormente il Nord Italia rispetto alle regioni del Sud, le quali dovrebbero godere invece di tempo più stabile e sicuramente di temperature più elevate.

In linea generale, dunque, l’estate 2015 dovrebbe attestarsi sicuramente calda e con valori sopra alle medie, con forti ondate di calore intenso che interesseranno principalmente Sud e Isole.