Pretendono 150 euro per uno specchietto rotto: era una truffa

Pretendono 150 euro per uno specchietto rotto: era una truffa

14 aprile 2018

Denunciate due persone per la truffa ‘dello specchietto’.

Si tratta di un 48enne ed un 50enne di Napoli, già noti alle Forze dell’ordine. I due, accusati di danneggiamento e truffa in concorso, a bordo di una Renault Twingo, viaggiando nel territorio del Mandamento, hanno scelto la loro vittima.

Nei pressi di Mugnano del Cardinale, infatti, i due hanno simulato il danneggiamento dello specchietto del veicolo chiedendo al malcapitato un risarcimento di 150 euro.

La vittima del raggiro compresa la possibilità che potesse trattarsi di un inganno ha allertato gli uomini dell’Arma.

I militari li hanno bloccati lungo la ss 7 bis, erano pronti a lasciare la provincia.

Per loro oltre che la denuncia è scattato il foglio di via obbligatorio.