Presepi&Quartieri, in gara il carcere di Ariano Irpino

Presepi&Quartieri, in gara il carcere di Ariano Irpino

15 novembre 2016

Sono i detenuti del carcere di Ariano Irpino i primi concorrenti in gara per la sfida tra presepi promossa dall’associazione Touxion.

Grazie alla Caritas diocesana e a don Costantino Pratola, il gruppo già selezionato per il progetto Costruiamoci un futuro e impegnato nel laboratorio di ceramica ‘Ceramica Arianese Libera’, prenderà parte al concorso di Touxion, giunto alla terza edizione.

I detenuti sono già al lavoro per realizzare la loro opera e affidare alla comunità arianese, tramite la Caritas, un messaggio di Natale. Presepi&Quartieri nasce per regalare nuova vitalità ai quartieri del Tricolle, attraverso l’atmosfera natalizia, promuovendo la cura degli spazi verdi in ogni rione cittadino, e incentivando l’aggregazione sociale e la solidarietà tra i cittadini.