Presentazione romanzo di Geppino d’Alò Di muro in muro ad Avellino

10 novembre 2012

Lunedì 12 novembre ore 18.00 presso il Circolo della Stampa di Corso Vittorio Emanuele ad Avellino, si terrà la presentazione del romanzo di Geppino d’Alò Di muro in muro (ed. Guida, 2012). Prenderanno parte all’evento: Massimo Adinolfi, Rosetta D’Amelio, Luigi Mascilli Migliorni. La presentazione sarà coordinata dal giornalista Generoso Picone
Il ROMANZO – Di muro in muro è un romanzo sui generis nel panorama letterario italiano. L’autore ricostruisce dal vissuto quotidiano, fin dall’infanzia tormentata, un’esperienza umana singolare che lo condurrà all’incontro con la politica e con la generazione del ‘68. Il libro di d’Alò ripercorre, attraverso un insolito viaggio nel tempo, gli errori della storia, contro i luoghi comuni della politica di sinistra. Ciò che più coinvolge il lettore nel corso della lettura è l’irriducibile tensione a superare muri e pregiudizi che si frappongono ad un agire consapevole. Il testo si presta a varie forme di interpretazione: a seconda di come si pone l’accento, lo si può definire un romanzo di formazione o un testo storico e politico a tratti filosofico.
L’AUTORE – Geppino d’Alò è nato a Salerno e vive a Napoli. Già giovanissimo ha visto alcuni dei suoi testi poetici recensiti dalle più importanti riviste letterarie. Laureatosi in lettere, ha ricoperto per anni significative cariche istituzionali ed è stato dirigente del Pci e Ds. Attualmente è membro dell’Assemblea nazionale del Partito Democratico. Ha fondato e diretto per alcuni anni il mensile di politica e cultura Nadir. Autore di articoli e saggi, ha collaborato con la rassegna di studi filologici e storici Vichiana. Nel 2006 ha vinto il 1° premio Arena con la raccolta di poesie Vetri Taglienti (Luca Torre Editore)