“Premio Sublimitas” al magistrato antimafia Catello Maresca

“Premio Sublimitas” al magistrato antimafia Catello Maresca

10 novembre 2017

La commissione scientifica del “Premio Sublimitas”, alto riconoscimento internazionale alla carriera giunto alla 18esima edizione, ha reso nota la rosa dei nomi della rinomata kermesse che si terrà sabato 10 marzo alle ore 20 presso il Park Hotel L’Incontro di Ariano Irpino.

Parterre de rois, come da tradizione, e ospiti eccellenti, ecco l’elenco ufficiale delle autorità e personalità che riceveranno l’ambito premio ideato dal presidente nazionale Fibes, Peppino Colarusso, per valorizzare le eccellenze campane e meridionali:

Maria Tirone, prefetto di Avellino, Antonio De Iesu, questore di Napoli, Catello Maresca, magistrato antimafia, Piernicola Silvis, ex questore e scrittore, Rosa D’Eliseo, comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, Paolo Siani, medico fratello di Giancarlo compianto giornalista de Il Mattino, Franco Di Cecilia, dirigente scolastico, Maurizio Caridi, presidente Fondazione San Remo, Gennaro Sangiuliano, vice direttore Tg1, Fabio Zavattaro, vaticanista Tg1, Rino Genovese, redattore Tg3 Campania, Filippo Di Chiara, capo redattore Gazzetta dello Sport, Modestino Preziosi, maratoneta.

“E’ l’unico premio diretto alle persone e ai valori che rappresentano – spiega Peppino Colarusso -. La manifestazione sta crescendo anno dopo anno, e il livello dei premiandi e degli ospiti testimoniano il successo messo in piedi da un sapiente lavoro di squadra mirato esclusivamente al merito di chi riceve il Sublimitas”.

In passato il riconoscimento è andato a Matteo Piantedosi, Sergio Bracco, Carlo Sessa, Umberto Guidato, Mario Da Vinci, Jò Amoruso e Rino Zurzolo, Francesco Soviero, Vincenzo D’Onofrio, Maurizio De Giovanni, Roberto Zuccolini, Luciano Ghelfi, Andrea Covotta, Marcello Masi, Lorenzo Calò, Ottavio Lucarelli, Massimo Ravel, Gianni Porcelli, Ettore de Lorenzo.