Premio Strega, dopo 15 anni vince una donna. Il trionfo della scrittrice Helena Janeczek

Premio Strega, dopo 15 anni vince una donna. Il trionfo della scrittrice Helena Janeczek

6 luglio 2018

Si è svolta nella suggestiva cornice romana del Ninfeo di Villa Giulia, la 72° edizione del Premio Strega.

La vincitrice è Helena Janeczek, scrittrice tedesca naturalizzata italiana, di origini familiari ebreo-polacche, guida anche la cinquina del Premio Strega Campiello. Trionfa con 196 voti per il suo romanzo “La ragazza con la Leica”.

Il libro di Janeczek è la biografia di Gerda Taro e racconta la storia della fotografa con Robert Capa, nonché quella della  generazione degli anni Trenta nella guerra civile spagnola.

Un successo che cambia la storia del premio. Dopo ben quindici anni il più ambito riconoscimento letterario italiano è stato consegnato ad una donna. L’ultima scrittrice ad aver vinto il premio era stata nel 2003 Melania Mazzucco con “Vita”,

Al secondo posto Marco Balzano con ‘Resto qui’ con 144 voti e al terzo Sandra Petrignani con ‘La corsara.

Ritratto di Natalia Ginzburg’ con 101 voti.

Al quarto Carlo D’Amicis con ‘Il gioco’ con 57 voti e al quinto Lia Levi con ‘Questa sera è già domani’ con 55 voti.

A presiedere il seggio Paolo Cognetti, vincitore della scorsa edizione del Premio Strega,

.