Pratola Serra – Ritornano i licenziamenti alla Fma

13 marzo 2006

Pratola Serra – Nuovi licenziamenti presso lo stabilimento della Fma di Pratola Serra. Vincenzo Lo Conte, dirigente sindacale della Fiom Cgil, ha infatti dovuto abbandonare il proprio posto di lavoro. Una situazione che ha subito suscitato lo sdegno da parte dell’associazione sindacale di appartenenza. “Un licenziamento – si spiega nella nota – che è vera e propria repressione verso un buon padre di famiglia che si era ribellato alle logiche autoritarie dell’azienda”. Si tratterebbe, secondo la Fiom- di un provvedimento “…assurdo a carico di un militante ed attivista sindacale che già in passato ha dovuto subire una serie di discriminazioni compreso il ridimensionamento professionale”. La Fiom Cgil fa dunque appello a tutti i lavoratori e alle altre categorie sindacali affinché si oppongano alla logica aziendale che ha condotto al licenziamento e si uniscano per esprimere una dura condanna rispetto al provvedimento assunto.