“Porte Aperte al Centro Dorso” il 12 e il 19 dicembre

11 dicembre 2013

Il Centro di Ricerca “Guido Dorso” di Avellino resterà aperto il 12 e il 19 dicembre, dalle ore 10, per dare la possibilità a giovani e studenti di riavvicinarsi al suo rilevante patrimonio librario. “Camminando tra Storia e Memoria” è il titolo dell’iniziativa organizzata dall’amministrazione comunale e dall’assessorato alla cultura che prevede visite guidate per le scuole su storia e memoria della città di Avellino. Sono diversi gli istituti scolastici che hanno già aderito al progetto e che potranno ripercorrere la storia del capoluogo irpino facendo un tuffo nel passato, tra cultura e tradizioni. “Il centro – ha spiegato l’assessore alla cultura Nunzio Cignarella – è un patrimonio della città poco conosciuto se non dagli studiosi. Questa è l’occasione per farlo conoscere agli studenti avellinesi ed irpini grazie anche alle visite guidate”. Un progetto che si inserisce nella volontà dell’amministrazione di rilancio culturale della città, di riconsiderazione del ruolo e della funzione del Centro di ricerca “Guido Dorso” – fondato nella seconda metà degli anni Settanta dall’amministrazione provinciale di Avellino, dal Comune capoluogo, dalla Fondazione Feltrinelli di Milano e dalla famiglia Dorso – che oltre ad avere una straordinaria valenza culturale, consentirebbe di creare una struttura permanente di ricerca storico-culturale in Irpinia e nell’intero Mezzogiorno.