Porta a porta: via alla rivoluzione anche in città. I calendari delle utenze

Porta a porta: via alla rivoluzione anche in città. I calendari delle utenze

17 dicembre 2017

Il nuovo piano di raccolta dei rifiuti è pronto a coinvolgere tutta la città di Avellino. Dopo l’avvio nelle periferie, il porta a porta, da stasera alle 21, entrerà in vigore anche in centro.

Si comincia dall’indifferenziato che potrà essere depositato fino alle 24. Domani mattina (18 dicembre), invece, dalle 7 alle 12 toccherà al vetro. I cittadini potranno utilizzare due tipi di contenitori, le biopattumiere o i carrellati, questi ultimi dati in dotazione ai palazzi con più di sei unità abitative. Il kit di biopattumiere prevede 5 contenitori: verde per l’umido; blu per plastica e alluminio; bianco per la carta; giallo per il vetro; grigio per l’indifferenziato. I carrellati, invece, a disposizione di condomini, uffici e attività commerciali, sono di due tipi: verde per l’umido e rosso “jolly” per tutti gli altri rifiuti.

Il calendario per il conferimento varia a seconda delle utenze. Di base, però, gli orari restano invariati tranne che per casi specifici. I rifiuti vanno depositati tra le 21 e le 24, ad esclusione del vetro che ha come fascia oraria 7-12.

Le utenze domestiche avranno due giorni a settimana sia per umido che indifferenziato; gli altri rifiuti andranno depositati in un giorno specifico.

Poi ci sono tutte le utenze non domestiche, suddivise innanzitutto tra quelle alimentari e quelle che non lo sono. Queste ultime seguono lo stesso calendario delle utenze domestiche. Le attività alimentari, invece, potranno conferire l’umido tre volte alla settimana (lunedì-mercoledì-venerdì), mentre il vetro addirittura cinque volte (dal lunedì al sabato tranne giovedì).

Le attività ad alta produzione di carta avranno cinque giorni a disposizione per conferire questo tipo di rifiuti, dal martedì al sabato, dalle 10 alle 12.

Le scuole, invece, dovranno attenersi a un calendario completamente differente sia per giorni che orari di conferimento.

A Campo Genova, intanto, prosegue la distribuzione delle biopattumiere e dei carrellati. I cittadini dovranno compilare un apposito modulo per dotarsi dei contenitori (per visualizzarli cliccare sui link di seguito).

Modulo biopattumiere;

Modulo carrellati condominiale;

Modulo carrellati uffici pubblici;

Modulo carrellati attività commerciali.

DI SEGUITO INVECE I CALENDARI DELLE UTENZE:

Calendario utenze domestiche 1;

Calendario utenze domestiche 2;

Calendario utenze alimentari;

Calendario utenze non alimentari;

Calendario utenze ad alta produzione di carta e cartone.