Poliziotto si spara con la pistola di ordinanza: era a casa della fidanzata

Poliziotto si spara con la pistola di ordinanza: era a casa della fidanzata

18 maggio 2018

A ventiquattro anni aveva realizzato il suo più grande sogno: diventare un poliziotto. Quindici giorni fa aveva anche superato il corso ed era stato assegnato al commissariato di San Marco, a Venezia.

Ieri la terribile notizia. Il 24enne, di origini pugliesi, si è tolto la vita sparandosi con la pistola di ordinanza. Era a Trieste a casa della sua fidanzata quando ha decido di compiere quel gesto estremo.

Sulle motivazioni, al momento, stanno ancora indagando i colleghi della questura di Trieste.

Tutte le ipotesi sono aperte, anche se nessuno dei colleghi veneziani era riuscito a intuire nulla sul suo malessere. Ieri era di riposo, ma mercoledì aveva lavorato come ogni giorno e nessuno aveva notato qualcosa di strano o particolare nel suo comportamento.