Politici e web: Gubitosa scala i social con milioni di visualizzazioni

Politici e web: Gubitosa scala i social con milioni di visualizzazioni

12 Novembre 2019

Certo, avere tanti follower non significa per forza avere il medesimo consenso, tuttavia all’epoca del 2.0 la politica si fa anche e soprattutto sul web e lo sappiamo molto bene. Le stesse redazioni dei giornali, nazionali come locali, utilizzano i post o i tweet dei politici ancora più delle stesse agenzie di stampa.

Ma chi in Irpinia usa di più e meglio i social network? Abbiamo raccolto una serie di dati e stilato un ranking molto interessante.

Al primo posto quanto a follower spadroneggia il Sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia. L’esponente di lungo corso del Movimento 5 Stelle, grazie anche all’attenzione al web da sempre molto spiccata nei pentastellati, incassa quasi 115mila like su Facebook, 55mila follower su Twitter dove cinguetta con costanza giornaliera e 13.200 sostegni su Instagram, dove pubblica spesso le ig-stories dei propri movimenti istituzionali e politici.

Quasi 15mila sono invece i follower su Facebook del deputato Michele Gubitosa, eletto appena un anno e mezzo fa con i 5 Stelle e con dunque una fanpage in costante crescita, visto che è nata neanche due anni fa. Il membro delle Commissioni Difesa e Bilancio di Montecitorio è presente anche su Instagram, dove è seguito da oltre 1.200 persone.

L’unico piazzamento non a 5 Stelle del podio lo rivendica con forza il dottor Carlo Iannace: 14.100 “Mi Piace” su Facebook per il Consigliere Regionale e medico delle donne. Il senologo sfonda anche quota 1.000 follower su Instagram, dove posta soprattutto foto delle sue iniziative in rosa a sostegno della lotta per la prevenzione.

Appena fuori dal podio la deputata Maria Pallini, attivista dei pentastellati. L’onorevole Pallini arriva a 13.451 like su Facebook, 1.992 follower su Instagram e 1.396 su Twitter.

Il quinto posto se lo contendono la Presidente del Consiglio Regionale Rosetta D’Amelio e l’altro deputato dei 5 Stelle Generoso Maraia. Quest’ultimo sfonda quota 8mila like su Facebook, mentre la Presidente dell’emiciclo di Palazzo Santa Lucia non supera i 7.800. Maraia, a differenza di D’Amelio, è presente anche su Twitter (2.158 seguaci).

Ancora, il coordinatore provinciale di Forza Italia, deputato e Presidente della Lnd oltre che Vicepresidente vicario della Figc Cosimo Sibilia conta 6.300 like su Facebook. Sul social di Zuckerberg sfoggiando la fanpage anche Francesco Todisco, Consigliere di De Luca delegato alle Aree Interne (2.600 like) e il senatore pentastellato Ugo Grassi (1.900).

Non hanno fanpage – o comunque non le curano da diverso tempo – i Consiglieri Regionali Enzo Alaia e Maurizio Petracca e il deputato dem Umberto Del Basso De Caro. Quest’ultimi preferiscono usare il proprio profilo personale per comunicare con gli utenti.

Per quanto riguarda gli amministratori locali, infine, i più attivi sul web sono il Presidente della Provincia Domenico Biancardi e il sindaco di Avellino Gianluca Festa, quest’ultimo autore anche di una rubrica in diretta Facebook ogni lunedì.

Oltre al numero di fan, conta però quanti reagiscono a un tweet o a un post. E ci sono anche i like e i commenti che fungono da indicatori per il coinvolgimento dell’utente su un profilo. Coinvolgimento che nel gergo è chiamato engagement, che misura il numero di retweet, commenti e like in proporzione agli utenti raggiunti, ovvero i follower.

Sotto questo punto di vista Michele Gubitosa batte tutti. Il deputato originario di Montemiletto ha raggiunto quasi un milione di visualizzazioni con un proprio video in cui controbatte colpo su colpo al leader della Lega Matteo Salvini sulla Legge di Bilancio. Raggiunte anche le 30.000 condivisioni sulla pagina Facebook del Movimento 5 Stelle: numeri da record.

DI SEGUITO IL VIDEO IN QUESTIONE: