PoEMA e Invitalia, matrimonio industriale vincente. La Fismic: “In tre anni oltre 200 posti di lavoro a Morra De Sanctis”

PoEMA e Invitalia, matrimonio industriale vincente. La Fismic: “In tre anni oltre 200 posti di lavoro a Morra De Sanctis”

31 gennaio 2019

Riunione questa mattina della Segreteria Provinciale della Fismic-Confsal di Avellino per esaminare i possibili investimenti che riguarderanno l’Alta Irpinia nei prossimi mesi.

Le dichiarazioni fatte ieri dall’ingegnere Domenico Sottile, Amministratore Delegato della Ema e Presidente della rete di impresa (PoEMA) sulla conclusione positiva del 1° contratto di programma, sono “una iniezione di fiducia per la nostra Provincia”, dichiara al termine della riunione il Segretario Generale Giuseppe Zaolino .

Il contratto di programma con Invitalia, che si è concluso a dicembre scorso, ha generato negli ultimi 3 anni oltre 200 posti di lavoro a Morra De Sanctis. Adesso ci sono concrete possibilità di accendere un secondo contratto di programma e per questo è stato fissato per il prossimo 6 febbraio un incontro sindacale all’Unione degli Industriali di Avellino.

“Sosterremo come Fismic”, conclude Zaolino, “lo sforzo che PoEMA e l’Ingegnere Sottile stanno profondendo perché lo strumento del contratto di programma , si sta dimostrando efficace nell’accompagnamento di investitori privati e potrà essere l’arma vincente del Mise e della Regione Campania per dare una svolta anche alla vertenza di Industria Italiana Autobus”.