Podjgym Avellino, un weekend di successi

Podjgym Avellino, un weekend di successi

25 marzo 2019

Con la 3 Prova Interregionale di svoltasi da venerdì 22 a domenica 24 aprile al palaIrno in Baronissi, La Podjgym Avellino qualifica tutti i suoi atleti per le finali dei campionati Nazionali del gran premio a Giovanissimi di scherma che si svolgeranno a Riccione dal 15 al 22 maggio.

Oltre 600 atleti in gara provenienti dalla Campania, Puglia, Molise, Calabria e Basilicata si sono dati battaglia per aggiudicarsi le ambite qualificazioni per le finali si è iniziato venerdì 22 con le prove di Sciabola La Podjgym Avellino schierava Troisi Pierpaolo 20 in classifica categoria Maschietti, Massimo Ricci 24 in classifica e Caruso Salvatore 31 nella categoria Allievi/Ragazzi, maschile mentre Festa Francesca 17 in classifica nella categoria allievi femminile per gli atleti irpini si confermava la qualificati già dopo i primi assalti di girone, poi la volta di Alvino Antonio che nel girone si aggiudicava tutti gli assalti classificandosi al 7 posto mentre la rivelazione della sciabola irpina Sofia Russo si aggiudicava un ottimo 11 posto nella categoria Bambine.

La domenica vedeva impegnati nella gara di spada Jappelli Enrico che dopo una grande rimonta doveva arrendersi all’influenza posizionandosi al 19 posto che però lo costrigeva a rinunciare alla gara di fioretto, buono il piazzamento anche per Gaeta Ciro proveniente dal vivaio Podjgym di Forino. Domenica dedicata alle gare di fioretto grande prestazione di Isernia Matteo conducendo un ottimo girone e stravincendo nella fase eliminatoria si qualificava per le finali nazionali senza problemi, in salita la qualificazione per Acunzo Flavio che preso dal l’emozione non riusciva a dare il meglio conquistando una sofferta qualificazione, per la categoria bambine, ottimo settimo posto per Caruso Irisi mentre buon 17 posto per De Falco Ginevra (con solo tre mesi di allenamento).

Bella e sfortunata la gara di Stefania Vozella 4 al termine dei gironi perdeva amaramente per affaticamento la diretta per accedere alle finali. Oggi gli atleti della pol.podjgym Avellino riprenderanno gli
allenamenti presso la palestra di via scandone all’interno del liceo DeLuca. Soddisfazione per il team Irpino del maestro Carmelo Alvino che ha voluto ricordare l’ottimo lavoro svolto anche dallo staff tecnico Francesco Luongo, Falzo Giovanni e Liotti Alessandro.

Mediterranean Open Championship Orienteering

Con la terza tappa di Benevento svoltasi domenica 24 aprile chiude il Mediterranean Open Championship Orienteering. Il campionato ha avuto la prima tappa a Marina D’Ascea venerdì 22 e la seconda tappa nei templi di Paestum sabato 23 aprile.

La  kermes ha visto impegnati gli atleti della pol.podjgym liceo DeLuca Avellino, insieme ad atleti appartenenti ai primissimi posti del Ranking Mondiale delle Nazionali di: Svezia, Norvegia, Repubblica Ceca, Francia, Russia, Italia, Australia. Nonostante la presenza di tali atleti ed atlete, hanno ben figurato i docenti del liceo De Luca prof.ssa Merj Mazza terza classifico e Demetrio Galano, quarto nella classifica generale delle le tre giornate di gara, gli atleti irpini hanno partecipato con i colori della Podjgym Avellino del presidente Carmelo Alvino che ha ricordato che i buoni
risultati sono dovuti grazie ad un accordo tra la Podjgym ed il Liceo Sportivo DeLuca di Avellino della Preside Maria Rosaria Siciliano che ha voluto fortemente questo coesione.