Nello Pizza: “Mi sento un elemento di cambiamento”

Nello Pizza: “Mi sento un elemento di cambiamento”

10 maggio 2018

“Non posso nascondere che ci sia stato il consenso di De Mita e Mancino rispetto alla mia candidatura”.

Nello Pizza, candidato a sindaco per la coalizione di centrosinistra, in un’intervista rilasciata al direttore di Ottochannel Pierluigi Melillo non rinnega il “cappello” dei due navigati politici sulla sua candidatura ma esclude qualsiasi tipo di patto:

“Un tempo avere il loro appoggio avrebbe significato vittoria sicura. Non mi risulta nessun patto, non temo il pericolo di subire pressioni dai partiti. Non sarò mai ostaggio, sono abituato a ragionare con la mia testa. Ascolto tutti ma alla fine decido da solo. Rispetto al passato cambieranno i soggetti in campo e quindi anche gli eventi. Le liste? Sarò io a valutarle.”

L’avvocato di Paolo Foti si dice ottimista sui guai giudiziari del suo assistito:

“Paolo Foti è sicuramente estraneo e nei prossimi giorni chiuderemo in maniera positiva tutti i procedimenti. C’è da dire, però, che chi amministra può incorrere in queste situazioni”.

Infine uno sguardo sul programma per la città:

“Mi sento un elemento di cambiamento. L’idea è di creare una città a dimensione d’uomo, riportiamo Avellino al centro, deve tornare a essere il centro di attrazione non solo della provincia”.