Pizza e Bilotta rilanciano l’amministrazione condivisa e su Aias: “Vicini a lavoratori e pazienti”

Pizza e Bilotta rilanciano l’amministrazione condivisa e su Aias: “Vicini a lavoratori e pazienti”

19 giugno 2018

Renato Spiniello – “Governare con i cittadini e non per i cittadini, gli avellinesi dovranno essere il fulcro delle tue scelte”. E’ questo l’auspicio che il consigliere comunale appena riletto tra i banchi di Palazzo di Città Alberto Bilotta rivolge al candidato sindaco della sua coalizione Nello Pizza. L’occasione per lanciare il messaggio è stato l’incontro, da lui promosso, presso la Chiesa del Carmine di Piazza del Popolo, a cui hanno preso parte, oltre allo stesso Pizza, anche diversi esponenti delle locali associazioni, tra cui La Voce di Valle, Picarelli e La Casa sulla Roccia.

Bilotta lancia il modello dell’amministrazione condivisa, già votata all’unanimità dalla scorsa consiliatura e che attende solo l’elaborazione del regolamento e l’approvazione in Giunta. “Attraverso il bilancio partecipato e il baratto amministrativo – dice il consigliere comunale – puntiamo a rilanciare la città, a recuperare il rapporto con i cittadini che si sentono soli e abbandonati, a creare un legame di comunità e a recuperare una solidarietà che si è persa, soprattutto alla luce di una campagna elettorale fatta di veleni e scontri in cui si è parlato davvero poco di programmi”.

L’accordo dell’amministrazione condivisa tra Palazzo di Città e le associazioni, i gruppi di cittadini o gli stessi condomini può portare da un lato agevolazioni in termini di tributi, dall’altro una collaborazione sulla gestione e manutenzione dell’ordinario, come ad esempio il verde pubblico. Una proposta che lo stesso Pizza sposa in pieno. “E’ uno dei punti fermi del programma di alcuni nostri candidati, come Alberto Bilotta – dice il penalista – è una buona idea da sostenere in quanto permette di intervenire in settori dove l’amministrazione è in difficoltà e in più crea un forte legame con la cittadinanza”.

Immancabile infine un passaggio sulla vertenza Aias, proprio in serata tra l’altro è previsto un vertice in Prefettura con lavoratori e sindacati. “Mi auguro che la vicenda venga risolta il prima possibile e quindi ancor prima del nostro insediamento, in caso contrario non ci tireremo indietro per trovare le giuste soluzioni” ribadisce Pizza. “Staremo vicino a lavoratori e pazienti, provando in ogni modo a recuperare il rapporto con loro” chiosa Bilotta.