Pittura napoletana dell”800, la mostra al carcere borbonico

9 dicembre 2011

Martedì 13 dicembre, alle ore 17.00, presso la sede della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Avellino del Carcere Borbonico di Avellino, si terrà un incontro su “Cose mai viste, mai immaginate e vere”. Divagazioni sulla pittura napoletana dell’800, interverrà Antonella Cucciniello, Storico dell’Arte della Soprintendenza BSAE di Avellino.
L’iniziativa rientra nelle attività culturali che si svolgono durante la mostra “Est Locus…Irpinia postunitaria”, nell’ambito delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia che si tengono al Carcere Borbonico di Avellino. L’esposizione (“Est Locus…Irpinia postunitaria”), realizzata per raccontare diversi aspetti del viaggio che intraprende l’Irpinia dopo l’Unità d’Italia, resterà aperta al pubblico fino al 7 gennaio 2012 con ingresso gratuito, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle 20, tutti i giorni della settimana sabato e domenica compresi. Nei giorni di sabato 24 dicembre e sabato 31 dicembre 2011 con i seguenti orari di apertura: 10-00 – 13.00. Aperta anche domenica 25 dicembre e domenica 1 gennaio 2012 con orario: 10.00 – 13.00 e 17.00 – 20.00.